Dolore vicino al fegato

Cos’e il sarcoma, il raro e aggressivo tumore che ha stroncato Sergio Marchionne

dolore vicino al fegato

Dolore nella parte destra dell’addome: a cosa e dovuto?

streaming

Alternativamente possiamo identificare nove regioni. Superiormente troviamo:. Nella porzione intermedia separata da quella superiore dalla linea transpilorica identifichiamo:. La porzione inferiore della superficie addominale anteriore separata da quella intermedia dalla linea bisiliaca viene suddivisa in:. Va prestata attenzione alla possibile presenza di circoli venosi collaterali , che tendono a rendersi evidenti a livello cutaneo in presenza di ostruzioni dei grandi vasi venosi, dovute generalmente a processi cirrotici.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access :. We recommend downloading the newest version of Flash here, but we support all versions 10 and above. If that doesn't help, please let us know. Unable to load video. Please check your Internet connection and reload this page. If the problem continues, please let us know and we'll try to help.

I sarcomi sono tumori che si sviluppano nei tessuti molli, che sono, i muscoli, i tendini, i nervi, i vasi sanguigni e vasi linfatici, le cartilagini e del tessuto grasso detto anche tessuto adiposo. Nonostante possa essere coinvolta quasi ogni parte anatomica del corpo umano, compresi testa, collo e organi interni, i sarcomi aggrediscono prevalentemente le braccia e le gambe. I sarcomi sono tumori rari che, in base dati forniti dal Progetto Oncologia del Centro Nazionale delle Ricerche CNR , colpiscono due italiani ogni centomila abitanti. Tra le principali vi sono i leimiosarcomi che aggrediscono la muscolatura liscia quella dei visceri ; i liposarcomi che interessano il tessuto adiposo grasso ; gli schwannomi maligni del tessuto nervoso e gli emangiosarcomi e i linfangiosarcomi, che interessano rispettivamente vasi sanguigni e vasi linfatici. In alcuni casi si manifesta anche il sanguinamento. Le armi in mano ai medici per contrastare i sarcomi sono rappresentati da chemioterapia, radioterapia e intervento chirurgico per la rimozione della massa tumorale. Il sarcoma viene asportato assieme a una piccola parte di tessuto sano per evitare recidive.

Radioterapia e chemioterapia sono esempi di trattamenti che a volte possono provocare un dolore persistente anche dopo la cura del tumore. Una gestione del dolore adeguata potrebbe accorciare leggermente la vita di un paziente in fase terminale. Alcuni trattamenti farmacologici possono rimuovere sia la sensazione dolorosa che il fastidio.
carcere san vittore milano mappa

Esiste una prevalenza nel sesso maschile, con un picco di incidenza attorno alla settima decade di vita. Come si manifesta? I segni e sintomi tipici e che devono allarmare il paziente sono: ittero, il dolore, le feci poco colorate e cretacee e le urine di colore scuro. Quali sono le cause? La maggior parte dei casi di colangiocarcinoma si sviluppa senza fattori causali certi.

.

.



Colangiocarcinoma

Dolore oncologico

.

.

.

.

,

.

.


auricolari in ear stereo vodafone

.

3 thoughts on “Dolore vicino al fegato

  1. Morfologicamente si tratta di un adenocarcinoma cancro ghiandolare relativamente raro, con un' incidenza annuale di casi per

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *